Vacanze a Roma - ItaliaGuida

Ferie e villeggiatura a Roma: Palazzo Madama

Palazzo Madama, uno dei più imponenti edifici della Roma rinascimentale accompagna nei suoi sviluppi la graduale trasformazione di Roma a grande città moderna. L’attuale sede del Senato della Repubblica è stato ed è ancora adesso centro nevralgico della politica e degli affari di Roma dopo essere stato, agli inizi, anche centro di irradiamento della cultura umanistica in mano alla famiglia Medicea.

Palazzo Madama – Cenni storici

Palazzo MadamaLa storia del Palazzo Madama, attuale sede del Senato della Repubblica, affonda le sue radici alla fine del secolo XV quando Roma dava inizio alla sua trasformazione da borgo medievale a città moderna. Il nucleo originario del Palazzo venne edificato fra la torre dei Crescenzi e le Terme di Alessandro dal vescovo di Chiusi, Sinolfo Ottieri, tesoriere del governo francese al quale il terreno era stato da poco ceduto.

Portato a compimento nel 1505 dal cardinale Giovanni de’ Medici divenne centro di diffusione della cultura umanistica nella tradizione della famiglia Medicea. La storia di Margherita d’Austria è strettamente legata con quella del palazzo: rimasta vedova del primo marito Alessandro de’ Medici sposò Ottavio Farnese e soggiornò a lungo nel palazzo che da allora inizio a chiamarsi appunto Palazzo Madama.

Con l’estinzione della casata, il palazzo passò ai Lorena e successivamente a Papa Benedetto XIV che lo nominò sede del governo Pontificio e lo predispose ad ospitare quindi in seguito l’ufficio centrale della Repubblica Franco-Romana nel 1978-9. A rafforzare la nomina di Palazzo Madama contribuì successivamente l’istallazione degli uffici del Tribunale e della polizia del Governo Pontificio: il termine dialettale “la madama” viene usato ancora oggi per identificare le forze dell’ordine.

Nuovi lavori vennero promossi da Pio IX tra il 1849 e il 1853 anno in cui finirono i restauri e i “ritocchi” e si celebrò l’inaugurazione dei nuovi uffici inseriti: il Ministero delle Finanze e del Debito Pubblico e le Poste Pontificie. In breve tempo però l’edificio passò nuovamente e definitivamente di mano: in poco meno di venti anni divenne sede del Senato Italiano e da allora conserva la sua struttura e la sua funzione fino ad oggi.

Palazzo Madama – Descrizione

L’imponente struttura del Palazzo ruba lo sguardo in Corso Rinascimento a due passi dalla celeberrima Piazza Navona. Al suo interno il palazzo ospita diversi gruppi parlamentari e molti uffici direttamente connessi con l’attività parlamentari distribuiti nelle grandi sale dai tratti eleganti e contraddistinte dalle influenze artistiche che hanno intersecato la lunga storia del Palazzo.

Si va dai fregi seicenteschi della grande Sala Italia, le decorazioni in oro del XVII secolo della Sala Della Firma, i busti della Sala del Risorgimento con le rappresentazioni della grandi personalità del periodo, fino al soffitto in legno dorato e alle opere di Falcieri del seicento che decorano l’Anticamera della Balaustra.

Palazzo Madama – Come arrivare

La fermata metro A più vicina a Piazza Madama è Spagna mentre le linee bus che permettono di raggiungerla sono: 70, 81, 87, 116. È inoltre facilmente raggiungibile a piedi da Piazza Navona che dista poche centinaia di metri.

Palazzo Madama - Orari di apertura

Palazzo Madama può essere visitato di norma il primo sabato del mese, ad eccezione del mese di Agosto, dalle 10.00 alle 18.00 con ingresso in Piazza Madama. 

Da vedere in zona
Il Pantheon, Piazza Navona.

Dormire in zona
Ecco dei suggerimenti per dormire in alcuni alberghi del centro storico, oppure alloggiare in alcuni Bed and Breakfast al centro.

Mangiare in zona
Potete allietare la vostra passeggiata per il centro gustando le specialità dei rinomati ristoranti del centro storico.

Divertimento in zona
Qualche consiglio sui locali di Piazza Navona in cui potrete divertirvi e trascorrere un piacevole dopocena a pochi passi di distanza dal palazzo.
 

Alto pagina

Visita nelle meravigliose chiese romane: vacanze culturali

Gli incantevoli monumenti romani: vacanze a Roma

Visita nei meravigliosi musei romani; vacanze a Roma

Visita ai palazzi romani: le tue vacanze culturali a Roma

Le splendide ville romane: le tue ferie a Roma

Visitare Roma: percorsi turistici e culturali

Le prelibatezze romane: sapori e specialità tipiche romane

Tempo libero e divertimento a Roma: vacanze sportive

Visita la città: i rioni di Roma

Ricettività a Roma

Realizzazione siti internet per Turismo

Vacanze a Roma - ItaliaGuida c/o Opera Digitale Srl - Via Bargagna N° 60 (Piano 3°) - 56124, Pisa (PI) - Italy
Tel. +39 050 9913648 - Fax +39 050 9913647 - Posta:
Partita IVA: IT01931820508 - Codice fiscale: 01931820508 - Iscrizione REA N° 166732 Pisa - Capitale Sociale: 10.000 euro i.v.